e-bike

TUTTO SU E-BIKE (Quel che c’è da sapere)

E-BIKE COMMUTING O LEISURE: SUPPORTO, UTILITÀ E FACILITÀ D’USO ,le tre caratteristiche principali che rendono le E-Bike il mezzo del futuro.

Immaginate di essere al mare, ad agosto… prendete la macchina per andare in spiaggia, 45’ min per trovare parcheggio … 2 km a piedi per arrivare in spiaggia ed è già ora di pranzo, per non parlare del ritorno, e vi chiedete…ma questa è vacanza?

Immaginate di essere in montagna con i vostri amici, loro allenati, voi non troppo, non abituati a pedalare… perché rinunciare?

Questo veicolo non necessità di particolare manutenzione, né costi di utilizzo (quali bollo e assicurazione), è facile da parcheggiare, è veloce da ricaricare e non richiede un allenamento dedicato e costante al contrario della bicicletta muscolare.

Questo Vademecum vi aiuterà a capire quale modello di E-Bike è più adatto al vostro utilizzo, tra centinaia di modelli presenti sul mercato. La vostra futura E-Bike la comprerete principalmente per un utilizzo, che sia di commuting o leisure, quindi,  dovete cercare di capire per quale utilizzo primario la utilizzerai fin da subito. Nel nostro mercato, con una offerta così ampia ed in continua espansione i modelli possono attirare a colpo d’occhio per la loro estetica o per i colori, ma, attenzione,  potrebbero non essere tecnicamente adatti all’utilizzo che ne farete principalmente.

 

COMMUTING

Se vi muovete in città per lavoro, o magari per andare a fare la spesa e il vostro spostamento medio è di 10/15 km al giorno potete usare lo scooter, i mezzi o una bici muscolare (ma d’estate può essere faticoso e avete il problema del caldo)? Siete l’utente perfetto per le E-Bike commuting, che vi permettono di avere un’autonomia per tutta la settimana, ricaricandola solo nel week end, vi fa fare comunque un movimento fisico ma allo stesso tempo senza effettuare uno sforzo che vi farà sudare e,
per cui, avreste bisogno di un adeguato allenamento.

 

LEISURE

È una sezione molto ampia, che comprende il Trekking, MTB e Enduro. Tutte le E-Bike utilizzate per questi particolari utilizzi
sono un aiuto, una forma di “doping” non pericoloso per l’utente che non è allenato. Quando le proverete diventeranno
per voi un veicolo irrinunciabile.
Le E-MTB sono pensate e utili in primo luogo per gli stessi atleti (anche se allenati ed abituati ad utilizzare le MTB) che hanno la possibilità, facendo meno sforzo in salita, di potersi allenare allungando le distanze o ripetendo percorsi già solcati anche nella stessa giornata migliorando la tecnica; poi ci sono tutti i ciclisti della “domenica” che non hanno la possibilità (o volontà) di allenarsi costantemente, ma non rinunciano al piacere di una gita non necessariamente impegnativa!

MOTORI

Le E-Bike sono gli unici mezzi con motore elettrico legalmente classificati come bici in Unione Europea, hanno un motore che si attiva solamente quando si pedala. Nel momento in cui si smette di pedalare, il motore smette di agire. Partendo da questo breve presupposto (se siete interessati al funzionamento dei motori leggete l’approfondimento sui motori pag.13 della nostra rivista IN EDICOLA) ci sono diversi produttori sul mercato che per loro filosofia hanno sviluppato dei prodotti che hanno caratteristiche di intervento diverse. Per esempio Bosch ha deciso di sviluppare un prodotto molto silenzioso che interviene in maniera “PREPOTENTE” (tramite sensori di pressione applicati sui pedali) quando si pedala, infatti è molto consigliato per un utilizzo cittadino o per il trekking domenicale.
Mentre Shimano, Brose e Bafang sono motori che intervengono in maniera costante e progressiva sentendo (tramite i sensori) la necessità che ha il ciclista su strada e fuoristrada.

LE BATTERIE

Sono i serbatoi per l’energia che vi permette di prolungare le vostre gite, infatti l’autonomia non è definita dalla potenza del motore, ma dalle batterie. Le case rilasciano delle autonomie stimate per i loro modelli, ma il consumo dipende sempre da molteplici fattori: l’utilizzo del motore in modalità Eco/Sport/Boost, il dislivello che si percorre, dalla velocità di crociera (sopra i 25 Km/H il motore non assiste più la pedalata, quindi ad una velocità superiore non viene consumata energia) ed infine il peso della persona sommato al peso della bici. Quindi controllate sempre sull’apposito “computer” di bordo l’autonomia e cercate di calcolare le tratte lunghe con soste per fare il pieno di energia alla vostra E-Bike.

L’ACQUISTO

Di questo tipo di prodotti può essere fatta in due diversi modi:

– Il primo “tradizionale” recandosi presso un rivenditore specializzato (es. Mega Bike, un negozio nato a Udine per gli sportivi, con una superficie espositiva di 10.000mq di cui 1.600mq dedicati al mondo Bike & E-Bike, centro assistenza specializzato, pezzi di ricambio e accessori) così da vedere di persona i prodotti.
– Il secondo “moderno” tramite negozi Online, ci sono diverse piattaforme che vendono E-Bike, e tutti gli accessori necessari, (es. Ridewill.it, oltre 20.000 pezzi di ricambio per le E-Bike e 11 marchi) che sono totalmente affidabile e che garantiscono anche un certo tipo di assistenza pre e post vendita.

Il nostro consiglio è, se ne avete la possibilità, di provarle prima dell’acquisto per capire quale è più adatta a voi!

BUDGET

Dovete capire qual è il budget che avete a disposizione e, partendo da quello, si decide la bici più adatta a voi. Ci
sono delle fasce di prezzo già abbastanza definite, le biciclette per il commuting urbano di buona qualità partono da circa € 1.000 fino ad un massimo, molto variabile, anche € 5.000. Mentre per quanto riguarda il Trekking partiamo da € 2.500, e le MTB da € 3.500! Per questo la cosa più importante è che voi decidiate il budget a vostra disposizione e poi vi lanciate sul mercato a scegliere!

LA SICUREZZA

È molto importante, considerando che le E-Bike arrivano ad una velocità di 25 km/H con molta facilità, per questo noi consigliamo per l’utilizzo protezioni come il casco che garantisca una sicurezza minima. La E-Bike non rientra nella categoria moto e quindi non c’è l’obbligo del casco, ma per noi la sicurezza deve essere la cosa più importante per voi! Le E-Bike da città sono, ormai, tutte fornite di luci e catarifrangenti, nel caso in cui non siate forniti consigliamo di attrezzarvi e vi raccomandiamo di utilizzarle per farvi notare quando la visibilità è molto ridotta.

 

253 Views 0
Lascia un commento

Contatti

Piazza Giovine Italia
+39 02 36587746
09.00 - 18.00

Iscriviti ora